Gattoegatti

dedicato ai nostri amici più cari... i Gatti

domenica, 26 maggio 2019

Last update:08:29:16 PM GMT

You are here:

Lo stress nel gatto

Anche il gatto può essere stressato, sintomi e consigli utiliAnche il gatto può essere stressato, sintomi e consigli utili

Lo stress non è solo una prerogativa dell’uomo, anche gli animali lo soffrono, ovviamente i motivi sono ben diversi. Causa di stress può essere un cambiamento, i gatti infatti sono molto abitudinari e già solo cambiare il luogo dove sono sistemate le ciotole o spostare la loro cuccetta o i mobili o peggio ancora sostenere un trasloco.

Altro motivo di stress potrebbe essere l’arrivo di nuove persone in casa, soprattutto se bambini  addirittura un nuovo gatto di cui sicuramente sarebbe geloso. Inoltre potrebbero stressarlo i rumori, forti ed improvvisi, o la solitudine se sempre stato in compagnia.

Sintomi di stress sono aggressività inspiegata, marcamento del territorio, isolamento, tendenza a nascondersi o a dormire tutto il giorno, miagolii senza una ragione apparente.
In caso di stress, provate a passare più tempo con lui, se è possibile circa mezz'ora o 20 minuti ogni volta che si ritorna a casa, giocandoci, pettinandolo o semplicemente accarezzandolo. Acquistate oli aromatici alla cannella o alla fragola, questo aiuterà gatto e padrone e la casa sarà profumata.
Se lo stress del vostro gatto è dovuto al rumore in orari specifici, allora copriteli con musica soft, preferibilmente classica o strumentale, utili allo scopo sono anche i suoni della natura, mare, pioggia, ecc,  capaci di soffocare il rumore che angoscia.
Se soffre di stress per l'arrivo di un bambino a casa, comprate a basso costo un indumento per il bimbo da utilizzare una sola volta, fateglielo indossare ed il giorno dopo tenete il vostro gatto sulle ginocchia avvolto nell’indumento, assocerà l’odore del bimbo a qualcosa di piacevole.